This website uses technical and assimilated cookies as well as user-profiling third party cookies in a grouped format to simplify online navigation and to protect the use of services. To find out more or to refuse consent to the use of one or any of the cookies, click here. Closing this banner, browsing this page or clicking on anything will be taken as consent to the use of cookies.

Close
Sovereign Military Hospitaller Order of St John of Jerusalem of Rhodes and of Malta
MENUMENU

Press Releases

Quasi cento volontari del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta impegnati nelle zone colpite dallo sciame sismico

02/11/2016

Sono quasi cento i volontari del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom) dispiegati in queste ore nelle aree del centro Italia colpite dalle sciame sismico che ha fatto registrare oltre mille scosse in appena tre giorni.

A seguito dell’ultimo terremoto di 6.5 gradi Richter, registrato la mattina del 30 ottobre, gruppi di volontari di Macerata ed Ancona si sono immediatamente attivati e messi a disposizione della Protezione Civile regionale, garantendo un primo intervento anche di tipo sanitario nelle zone maggiormente colpite, in Umbria e nelle Marche.

Un contingente di 20 volontari, proveniente da altre regioni italiane, è stato inoltre dispiegato in alcuni comuni del maceratese, in particolare Camerino, Muccia e San Ginesio, che necessitavano di urgente supporto. Una cucina mobile gestita dei volontari dell’Ordine di Malta è stata attivata nel Comune di San Severino Marche.

Già presente a Norcia, in Umbria- a seguito delle scosse delle settimane scorse- l’Ordine di Malta ha ulteriormente aumentato i contingenti già al lavoro nell’area colpita e nelle località dove affluiscono gli sfollati. Attualmente, solo in Umbria, sono 30 i volontari impiegati, precisamente a Preci, Spoleto, Norcia e Perugia, per garantire assistenza sanitaria e sostegno psicologico alla popolazione locale.

Continua intanto l’attività di assistenza dell’Ordine di Malta alla popolazione ad Amatrice, dove la situazione per gli sfollati del terremoto del 24 agosto, si è ulteriormente aggravata dopo le ultime scosse e anche a causa delle basse temperature della stagione autunnale.

quasi cento volontari del corpo italiano di soccorso dellordine di malta impegnati nelle zone colpite dallo sciame sismico

Sovereign Military Hospitaller Order of St John of Jerusalem of Rhodes and of Malta

Magistral Palace, Via Condotti, 68 Rome - Italy

Tel. +39.06.67581.1 | [email protected]