EnglishEspañolFrançaisDeutschРусский
Ultimi interventi >
- Sud Sudan: il Malteser International denuncia il rischio di una nuova carestia   - ^M - Colonia/Banda Aceh: Crisi nel sud-est asiatico: migliaia di profughi Rohingya in fuga   -^M - Nepal: Malteser International apre un ospedale da campo nella regione colpita dal terremoto   - - Fatima: assistenza ai pellegrini in viaggio a piedi verso il Santuario   - - Sisma Nepal: Squadre di soccorso dell’Ordine di Malta hanno raggiunto Kathmandu   - - Terremoto in Nepal: l’Agenzia di Soccorso Internazionale dell’Ordine di Malta invia squadra di soccorritori   - - Costa d’Avorio: un nuovo ospedale al servizio della popolazione   - - Bulgaria: Pasti caldi distribuiti durante l'inverno   - - Iraq: con un secondo centro medico nel Kurdistan del Nord il Malteser International garantirà assistenza sanitaria alla popolazione   - - Sud-est asiatico: L’Ordine di Malta in prima linea nella cura dei malati di lebbra   - - Stati Uniti: Il sostegno ai detenuti al centro delle attività in 31 Stati del paese   - - Italia: Nuovo dramma nel Canale di Sicilia. A Lampedusa un team di medici e psicologi dell’Ordine di Malta   - - Lituania: l’organizzazione di soccorso dell’Ordine di Malta ha distribuito oltre 80mila pasti nel 2014   - - Cuba: impegno a 360 gradi. Dalle mense sociali alle missioni mediche   - - Giornata internazionale dei malati di lebbra: i volontari francesi in piazza per la raccolta fondi   - - Perù: una Nave Ospedale porta assistenza medica alle comunità rurali lungo il Rio Napo   - - Lituania: “Minestre di Natale” strumento efficace per finanziare progetti sociali e coinvolgere nuovi giovani volontari   - - Stati Uniti: Giovani alunni raccolgono fondi per l’Ospedale della Sacra Famiglia di Betlemme   - - Italia: nella Chiesa di San Rocco a Roma il tradizionale pranzo di Natale per i senzatetto   - - Romania: “L’istruzione è per tutti” per combattere la dispersione scolastica dei Rom   -

Ultime notizie

Tre mesi dopo il terremoto: il Nepal ha bisogno di un’assistenza internazionale a lungo termine

Kathmandu/Colonia 29/07/2015

Il Malteser International fornisce aiuti di emergenza a 33.000 persone

Nel corso dei primi tre mesi dal violento sisma che ha colpito il Nepal il 25 aprile 2015, Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale del Sovrano Ordine di Malta, ha fornito assistenza a circa 33.000 persone. Nei due distretti più duramente colpiti, quelli di Sindhupalchok e di Khavre, a nord est della capitale, l’organizzazione di soccorso ha assistito 4.600 famiglie in 54 comunità, per un totale di quasi 28.000 persone, distribuendo alimenti, articoli sanitari e teloni per la costruzione di rifugi di emergenza. Dall’apertura a fine maggio dell’ospedale da campo del Malteser International a Lamosanghu, vicino alla frontiera cinese, sono stati curati circa 5.000 tra malati e feriti. Alla luce della devastante distruzione del paese, l’Ordine di Malta ha in programma di continuare ad assistere il Nepal nella difficile attività di ricostruzione dei prossimi anni.

Make a Wish: l’iniziativa del Sovrano Ordine di Malta a favore dei bambini serbi

Roma 23/07/2015

Donare un sorriso ad un bambino malato permettendo di esaudire il suo più grande sogno. È questo lo scopo di Make a Wish to the Sovereign Order of Malta, l’iniziativa rivolta a bambini e ragazzi della Serbia, residenti nei territori gravemente colpiti dalle violente alluvioni nel 2014.
Promosso dall’Ambasciata in Serbia del Sovrano Ordine di Malta, l’evento di beneficenza per la raccolta fondi è stato organizzato lo scorso 19 giugno a Montecarlo dal Principe Michele di Jugoslavia e ha visto la partecipazione di 148 personalità provenienti da Serbia, Monaco, Italia e Francia, tra le quali il Principe Alessandro II e la Principessa Caterina Karadjorgevic e l’Arcivescovo di Belgrado, Mons. Stanislao Hocevar.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Sud Sudan: il Malteser International denuncia il rischio di una nuova carestia

Giuba/Colonia 09/07/2015

Milioni di persone sfollate a causa di fame e violenze. Il solo aiuto umanitario è insufficiente

Nella ricorrenza del quarto anniversario dall’indipendenza del Sud Sudan, l’Agenzia Internazionale di Soccorso dell’Ordine di Malta, Malteser International ha lanciato un monito urgente sul rischio di una nuova carestia nel paese invitando tutti i responsabili a collaborare alla risoluzione del violento conflitto in atto. La guerra civile impedisce la semina dei campi e conseguentemente i raccolti. Dal 9 luglio 2011, data della sua indipendenza, il Sud Sudan è il più giovane paese al mondo ma anche il più instabile. L’indipendenza avrebbe dovuto portare la pace nel paese, ma dal dicembre 2013 la popolazione soffre a causa di una nuova sanguinosa guerra civile.

Il Gran Maestro in Trentino-Alto Adige a cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale

Roma 08/07/2015

Bolzano, Lavarone e Rovereto. Queste le tappe di un vero e proprio viaggio della memoria compiuto da Fra’ Matthew Festing nel Trentino-Alto Adige.

I caduti della prima guerra mondiale e le cure e l’assistenza dispensate da membri e volontari dell’Ordine di Malta a soldati e civili su tutti i fronti, sono stati ricordati con una cerimonia il 4 luglio. Nel cimitero militare di Slaghenaufi, nel comune di Lavarone, che accoglie le spoglie di 748 caduti tra il 1916 ed il 1918 sul fronte degli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, l’Arcivescovo di Trento Mons. Luigi Bressan ha celebrato la Santa Messa.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo