EnglishEspañolFrançaisDeutschРусский
Ultimi interventi >
- Colombia: uno sguardo alle attività dell'Ordine di Malta   - ^M - Roma: Giornata Internazionale dei rom e sinti. L’impegno dell’Ordine di Malta nell’Europa dell’est   -^M - Cambogia: i progetti di auto-aiuto per migliorare le condizioni sanitarie   - - Siria: tre nuove cliniche mobili ad Aleppo   - ^M - Roma: A tre anni dall’inizio della guerra in Siria, sono 915mila i rifugiati in Libano   -^M - Argentina: Volontari in piazza a Buenos Aires con una mensa sociale mobile   - - Francia: giornata mondiale per i malati di lebbra, Ordre de Malte France scende in strada per raccogliere fondi   - - Siria: insegnare alla pace e alla mediazione in Turchia   - - Serbia: "Un pasto caldo in un inverno freddo"   - - Lituania: l’iniziativa dell'Ordine di Malta "Minestre di Natale", un appuntamento annuale   - - El Salvador: Il 2013 un anno ricco di progetti per l’Associazione dell'Ordine di Malta   - - Repubblica del Centrafrica: Ordre de Malte France intensifica gli aiuti umanitari   - - Italia: Pranzo di Natale per i bisognosi di Roma   - - Betlemme: Ospedale Sacra Famiglia, è nato il 60millessimo bambino   - - Filippine: prosegue l’intervento di emergenza a un mese dal Tifone Haiyan   - - Bulgaria: in aumento i rifugiati siriani   - - Italia: L’impegno del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta a Lampedusa   - - Filippine: Tifone Haiyan, l’Agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta estende gli interventi di soccorso alle isole ancora escluse dagli aiuti   - - Filippine: tre tonnellate di medicinali verranno distribuiti dall’Agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta   - - Filippine: Tifone Haiyan, l'agenzia internazionale dell'Ordine di Malta è pronta a prestare la propria opera di soccorso   -

Ultime notizie

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Uno sguardo all’Ordine di Malta in Colombia

Roma, 17/04/2014

Bilancio positivo per l’associazione Colombiana del Sovrano Ordine di Malta che nel 2013 e nei primi mesi del 2014 ha proseguito nella realizzazione di diversi progetti assistenziali per i poveri e i disagiati, continuando nelle sua attività di distribuzione di medicinali, frutto di un accordo firmato con il governo di Bogotà nel 2002 che permette all’Ordine di importare farmaci esentasse per poi distribuirli alle fasce più povere della popolazione.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Giornata Internazionale dei rom e sinti. L’impegno dell’Ordine di Malta nell’Europa dell’est

Roma, 08/04/2014

Riconosciuta nel 1979 dalle Nazioni Unite, si celebra oggi, 8 aprile, la Giornata Internazionale dei rom e sinti. Tra i 10 e i 12 milioni in Europa, i rom rappresentano la più grande minoranza del vecchio continente, priva molto spesso di uno Stato di riferimento. Albania, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania e Slovacchia: sono questi i paesi in cui il Sovrano Ordine di Malta è impegnato con progetti in favore della minoranza rom volti soprattutto a facilitare la loro integrazione nel tessuto sociale, con una particolare attenzione verso i minori.

Visita Ufficiale del presidente della Liberia al Sovrano Ordine di Malta

Roma, 05/04/2014

Ellen Johnson Sirleaf è stata ricevuta stamani dal Gran Maestro Fra’ Matthew Festing

Visita ufficiale del Presidente della Liberia, Ellen Johnson Sirleaf, ricevuta stamani dal Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing, nel palazzo magistrale a Roma.
Nel suo discorso, il presidente della Liberia e premio Nobel per la Pace 2011, ha ringraziato il Sovrano Ordine di Malta per il contributo assicurato al paese dell’Africa occidentale nel settore medico e sociale.

20° anniversario del genocidio in Ruanda; il Sovrano Ordine di Malta: “Un dovere ricordare vittime e sopravvissuti”

Roma, 03/04/2014

Nell’aprile del 1994 i membri della maggioranza Hutu del Ruanda organizzarono e realizzarono il massacro di massa della minoranza Tutsi. In soli cento giorni vennero barbaramente uccisi 800.000 Tutsi, 10.000 ogni giorno, 7 al minuto. Ad innescare lo sterminio fu l’abbattimento dell’aereo sul quale morì il presidente ruandese Juvenal Habyarimana, di genia Hutu, mentre sorvolava l’aeroporto di Kigali il 6 aprile 1994. “Oggi commemoriamo le vittime del più grande genocidio della storia moderna in Africa e rendiamo omaggio ai sopravvissuti nonché a coloro che tuttora sopportano le conseguenze sia fisiche che psicologiche di tali atrocità” afferma Albrecht Boeselager, Grande Ospedaliere del Sovrano Ordine di Malta.

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo