Notizie

Haiti: al via campagne di sensibilizzazione contro l’epidemia Chikungunya

25/07/2014

Con l’inizio della stagione degli uragani nei Caraibi, i residenti della regione devono affrontare minacce di natura diversa: non solo le condizioni meteorologiche estreme in sé, ma anche epidemie virali come il colera, la dengue, e, più recentemente, la chikungunya, una infezione non mortale ma molto debilitante che viene trasmessa dalle zanzare.

Continua

I campi estivi per i disabili nella tradizione di assistenza dell’Ordine di Malta

21/07/2014

L’estate è per l’Ordine di Malta sinonimo di campi estivi per giovani disabili. Tradizionale ambito di impegno per membri e volontari in numerosi paesi del mondo, costituiscono per tutti coloro che vi partecipano, sulle proprie gambe o su una carrozzina, un’esperienza unica ed un arricchimento profondo.
È impossibile fornire un quadro completo di tutte le iniziative organizzate a livello internazionale o nazionale. Eccone solo alcuni esempi.

Continua

“Il valore inestimabile delle Carte”: in una recente pubblicazione la ricchezza degli Archivi Magistrali

16/07/2014

Corrispondenza, decreti magistrali, verbali del Sovrano Consiglio, cabrei – volumi descrittivi e illustrativi delle proprietà agricole dell’Ordine – libri di conti. E poi ancora documenti prodotti per l’ingresso dei membri nell’Ordine, alberi genealogici, pergamene risalenti al Medioevo, sigilli, stemmi. E’ questa l’immensa ricchezza che compone gli Archivi dell’Ordine di Malta che si trovano custoditi all’interno del Palazzo Magistrale a Roma. Si tratta di un nucleo documentario in continuo dialogo, anche oggi, con gli archivi delle istituzioni di tutto il mondo, illustrato per la prima volta nella pubblicazione “Il valore inestimabile delle Carte. L’Archivio del Sovrano Ordine di Malta e la sua storia: un primo esperimento di ricostruzione”.

Continua

Curare le ferite di guerra. L’impegno del Malteser International per i rifugiati siriani in un nuovo video

14/07/2014

Siamo a Kilis, nel sud est della Turchia, vicino al confine siriano. Oggi questa città ospita più rifugiati siriani che residenti locali. Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale del Sovrano Ordine di Malta in collaborazione con partner locali, gestisce un ospedale per curare i rifugiati siriani in fuga dalla guerra civile. I sopravvissuti che raggiungono la città turca sono spesso gravemente feriti. Hanno perso per sempre le loro case, la loro terra di origine e spesso anche le loro famiglie. In questo ospedale da campo, i rifugiati ricevono cure mediche dai loro connazionali. Uno spiraglio di luce per un futuro migliore.

Continua

L’approfondimento di Radio Uno sull’impegno dei volontari per salvare i migranti nello Stretto di Sicilia

08/07/2014

“Siamo i testimoni privilegiati del loro primo sguardo verso l’Europa”. Così il direttore nazionale del Corpo italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Mauro Casinghini, intervistato da Radio Uno per il programma “Area di Servizio”, andato in onda domenica 6 luglio 2014. Nel corso di una lunga intervista, Casinghini ha illustrato il lavoro dei tanti volontari con la croce ottagona che dal 2008, soprattutto nei mesi estivi quando il flusso di arrivi via mare aumenta, sono chiamati a prestare la loro professionalità per soccorrere i cosiddetti “barconi della speranza” nello stretto di Sicilia.

Continua

Accordo di cooperazione tra la Palestina e il Sovrano Ordine di Malta

04/07/2014

Il Ministro palestinese degli Affari Esteri, Dr. Riad al Maliki, e il rappresentante del Sovrano Ordine di Malta in Palestina, Amb. Justin Simpson, il 29 giugno a Ramallah hanno firmato un accordo di cooperazione per dare ulteriore sviluppo alla lunga tradizione di collaborazione nel campo medico e della salute.

Continua

Popolazioni in fuga da guerre e povertà

03/07/2014

L’impegno del Sovrano Ordine di Malta illustrato in una conferenza stampa a Roma

Popolazioni in fuga da guerre, persecuzioni, povertà e miseria. Dalla Siria incendiata da una guerra senza fine, dal cuore dell’Africa lacerata da violenti conflitti, fino alle coste della Sicilia: un viaggio di speranza che spesso diventa un incubo e finisce in tragedia. Nel corso di una conferenza stampa che si è svolta ieri, 2 luglio, nella Villa Magistrale a Roma, il Gran Cancelliere del Sovrano Ordine di Malta, Albrecht Boeselager, ha illustrato ai giornalisti presenti i progetti in corso in più parti del mondo per aiutare rifugiati e sfollati: 51 milioni in tutto il pianeta, secondo gli ultimi dati dell’Onu. In pratica una nazione in movimento.

Continua

L’Udienza di Papa Francesco con il Gran Maestro Fra’ Matthew Festing

20/06/2014

Si è svolta stamani nella Città del Vaticano l’udienza di Papa Francesco con il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing. Nel corso dell’incontro sono state illustrate a Sua Santità le attività principali dell’Ordine con particolare riferimento alla preoccupante evoluzione delle emergenze umanitarie in Medio Oriente e in Africa, alla base dei crescenti flussi migratori in molte parti del mondo.

Continua

Il Malteser International al Green Film Festival a Seoul

17/06/2014

Selezionato “More than a tree” sui programmi di Riduzione dei rischi da disastri in Myanmar

Il film del Malteser International – l’Agenzia di Soccorso internazionale dell’Ordine di Malta – “More than a tree” (Più di un albero) è stato selezionato tra oltre mille film provenienti da 97 paesi per essere presentato insieme ad altre 100 pellicole al Green Film Festival a Seoul (Corea del Sud).

Continua

Alluvioni in Serbia: l’Ambasciata dell’Ordine di Malta consegna aiuti alimentari

11/06/2014

Un primo carico di aiuti alimentari è stato consegnato nei giorni scorsi dall’Ambasciata del Sovrano Ordine di Malta a Belgrado, alle vittime delle recenti alluvioni in Serbia. Il bilancio nel paese balcanico è di più di 50 morti e si calcola che i danni ammontino a circa un miliardo di euro.
Una seconda consegna di beni alimentari, indumenti e prodotti per l’igiene personale – per un totale di oltre 17 tonnellate – verrà distribuita alla popolazione colpita nei prossimi giorni grazie al prezioso contributo di una nota catena di supermercati italiana.

Continua