Notizie

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Soccorso ai migranti nello Stretto di Sicilia: oltre 80mila ore di lavoro nei primi 7 mesi del 2015

31/08/2015

Continuano senza sosta i soccorsi e le tragedie nel Canale di Sicilia. I volontari del Corpo Italiano di soccorso dell’Ordine di Malta hanno prestato le prime cure a 250 migranti tratti in salvo in due distinte operazioni dalla nave Fiorillo della Guardia Costiera la scorsa settimana. Purtroppo i medici dell’Ordine non sono riusciti a salvare la vita a tre donne e un uomo, migranti di nazionalità diverse che non sono stati ancora identificati.

Continua
Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

In Iraq sono oltre tre milioni le persone costrette ad abbandonare le proprie case

17/08/2015

L’Ordine di Malta, con la sua Agenzia di soccorso internazionale – il Malteser International – aumenta il suo impegno con nuove cliniche mobili

Da quando circa un anno fa gli iracheni sono stati costretti a fuggire in massa da Mosul e dalle montagne di Sinjar, più di tre milioni di persone sono scappate dal gruppo terroristico cosiddetto ISIS in Iraq. Le Nazioni Unite stimano che saranno 1,7 milioni le persone che si aggiungeranno a questo numero entro la fine dell’anno.
Il Malteser International – l’Agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta – intende espandere i suoi programmi di assistenza medica nel Paese stabilendo cliniche mobili nelle regioni più a sud, al fine di far fronte al numero crescente di sfollati.

Continua
Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Massimo storico di richiedenti asilo in Ungheria: l’Ordine di Malta lancia un programma per assistere i rifugiati nel paese

05/08/2015

Sono oltre 32.000 le persone in fuga da situazioni di conflitto, violenza e povertà che nel primo trimestre di quest’anno hanno fatto richiesta d’asilo in Ungheria, il secondo paese dell’Unione Europea con più richiedenti dopo la Germania nello stesso periodo. Si tratta di un aumento notevole rispetto alle 43.000 richieste del 2014 e un picco drammatico rispetto alle 2.150 richieste del 2012. Molti dei migranti che provengono dal Medio Oriente e dal Nord Africa, hanno attraversato la frontiera con la Serbia per raggiungere il paese situato nel cuore dell’Europa senza sbocchi sul mare.
Alla luce di questi dati, il Servizio di assistenza dell’Ordine di Malta in Ungheria ha avviato un programma di aiuti e di soccorso medico di emergenza per affrontare il dramma dei profughi nelle tre principali città del paese.

Continua

Tre mesi dopo il terremoto: il Nepal ha bisogno di un’assistenza internazionale a lungo termine

29/07/2015

Il Malteser International fornisce aiuti di emergenza a 33.000 persone

Nel corso dei primi tre mesi dal violento sisma che ha colpito il Nepal il 25 aprile 2015, Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale del Sovrano Ordine di Malta, ha fornito assistenza a circa 33.000 persone. Nei due distretti più duramente colpiti, quelli di Sindhupalchok e di Khavre, a nord est della capitale, l’organizzazione di soccorso ha assistito 4.600 famiglie in 54 comunità, per un totale di quasi 28.000 persone, distribuendo alimenti, articoli sanitari e teloni per la costruzione di rifugi di emergenza. Dall’apertura a fine maggio dell’ospedale da campo del Malteser International a Lamosanghu, vicino alla frontiera cinese, sono stati curati circa 5.000 tra malati e feriti. Alla luce della devastante distruzione del paese, l’Ordine di Malta ha in programma di continuare ad assistere il Nepal nella difficile attività di ricostruzione dei prossimi anni.

Continua

Make a Wish: l’iniziativa del Sovrano Ordine di Malta a favore dei bambini serbi

23/07/2015

Donare un sorriso ad un bambino malato permettendo di esaudire il suo più grande sogno. È questo lo scopo di Make a Wish to the Sovereign Order of Malta, l’iniziativa rivolta a bambini e ragazzi della Serbia, residenti nei territori gravemente colpiti dalle violente alluvioni nel 2014.
Promosso dall’Ambasciata in Serbia del Sovrano Ordine di Malta, l’evento di beneficenza per la raccolta fondi è stato organizzato lo scorso 19 giugno a Montecarlo dal Principe Michele di Jugoslavia e ha visto la partecipazione di 148 personalità provenienti da Serbia, Monaco, Italia e Francia, tra le quali il Principe Alessandro II e la Principessa Caterina Karadjorgevic e l’Arcivescovo di Belgrado, Mons. Stanislao Hocevar.

Continua
Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Sud Sudan: il Malteser International denuncia il rischio di una nuova carestia

09/07/2015

Milioni di persone sfollate a causa di fame e violenze. Il solo aiuto umanitario è insufficiente

Nella ricorrenza del quarto anniversario dall’indipendenza del Sud Sudan, l’Agenzia Internazionale di Soccorso dell’Ordine di Malta, Malteser International ha lanciato un monito urgente sul rischio di una nuova carestia nel paese invitando tutti i responsabili a collaborare alla risoluzione del violento conflitto in atto. La guerra civile impedisce la semina dei campi e conseguentemente i raccolti. Dal 9 luglio 2011, data della sua indipendenza, il Sud Sudan è il più giovane paese al mondo ma anche il più instabile. L’indipendenza avrebbe dovuto portare la pace nel paese, ma dal dicembre 2013 la popolazione soffre a causa di una nuova sanguinosa guerra civile.

Continua

Il Gran Maestro in Trentino-Alto Adige a cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale

08/07/2015

Bolzano, Lavarone e Rovereto. Queste le tappe di un vero e proprio viaggio della memoria compiuto da Fra’ Matthew Festing nel Trentino-Alto Adige.

I caduti della prima guerra mondiale e le cure e l’assistenza dispensate da membri e volontari dell’Ordine di Malta a soldati e civili su tutti i fronti, sono stati ricordati con una cerimonia il 4 luglio. Nel cimitero militare di Slaghenaufi, nel comune di Lavarone, che accoglie le spoglie di 748 caduti tra il 1916 ed il 1918 sul fronte degli Altipiani di Folgaria, Lavarone e Luserna, l’Arcivescovo di Trento Mons. Luigi Bressan ha celebrato la Santa Messa.

Continua

PAPA FRANCESCO NOMINA IL NUOVO PRELATO DEL SOVRANO ORDINE DI MALTA

04/07/2015

Papa Francesco ha nominato oggi Monsignor Jean Laffitte nuovo Prelato del Sovrano Ordine di Malta.

Nato in Francia, a Oloron-Sainte-Marie nel 1952, Monsignor Laffitte si laurea in Scienze Politiche all’Università di Tolosa nel 1973 e successivamente studia filosofia e teologia alla Pontificia Università Gregoriana a Roma e teologia morale al Pontificio Istituto Giovanni Paolo II, sempre a Roma. Viene ordinato sacerdote a Autun, in Francia, nel 1989.

Continua

Un libro fotografico racconta l’Ordine di Malta dalla fine dell’Ottocento alla metà del secolo scorso

03/07/2015

Duecento fotografie inedite scattate tra la fine dell’Ottocento e la seconda metà del Novecento provenienti dagli Archivi del Gran Magistero e da quelli di Gran Priorati ed Associazioni nazionali. È la nuova pubblicazione in Italiano e Francese “Ordine di Malta-Ordre de Malte. Fotografie inedite-Photographies inedites 1880-1960” edita dalla Casa editrice Gangemi.

Continua

Vietnam: Al via nuovo progetto per cura e riabilitazione di pazienti affetti da Lebbra

26/06/2015

Il progetto partito grazie ad una generosa donazione della Repubblica di Cina (Taiwan)

Migliorare la prevenzione e sviluppare le terapie di riabilitazione per i pazienti affetti da Lebbra in Vietnam. E’ questo l’ambizioso progetto di Ordre de Malte France, presente nel Vietnam da oltre 40 anni con programmi mirati proprio alla cura e alla prevenzione della lebbra. Grazie ad una generosa donazione ricevuta della Repubblica di Cina (Taiwan), il progetto potrà ora decollare in tutte le sue fasi.

Continua