Notizie

Da 15 anni sulla Senna “Le Fleuron Saint Jean” da una nuova speranza ai senzatetto

22/10/2014

Era il 1998 quando Ordre de Malte France lanciava un progetto innovativo: trasformare una chiatta in un centro di accoglienza per i senzatetto. Dopo 15 anni dal suo ancoraggio a Parigi sulla riva della Senna, ‘Le Fleuron Saint Jean’ prosegue nella sua missione di accoglienza, favorendo il sostegno psicologico e il reinserimento nella società.
Aperta 365 giorni l’anno, la chiatta accoglie 50 uomini che vivono in condizioni di grave precarietà e li accompagna in un percorso di reinserimento nel tessuto sociale e nel mondo del lavoro.

Continua

Le sfide umanitarie di oggi al centro della visita del Ministro degli Esteri del Principato del Liechtenstein

15/10/2014

Si è svolta al Palazzo Magistrale ieri sera, 14 ottobre, la visita del ministro degli Esteri del Principato del Liechtenstein, Aurelia Frick. Il ministro è stato accolto dal Gran Cancelliere Albrecht Boeselager e dal Grande Ospedaliere Dominique de La Rochefaucauld-Montbel.
Nel corso dei colloqui, che si sono svolti in un clima di grande cordialità, si è discusso delle attività dell’Ordine di Malta nel continente asiatico e dell’impegno nelle grandi emergenze umanitarie di oggi nel teatro del Medio Oriente, in Siria e in Iraq. Un riferimento particolare è stato riservato al dramma dei rifugiati e agli effetti delle ondate di migranti che giungono alle porte dell’Europa.

Continua

Lettere Credenziali di Moldova e Venezuela

14/10/2014

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing ha ricevuto oggi al Palazzo Magistrale, in udienze separate per la presentazione delle Lettere Credenziali, i nuovi Ambasciatori di:

- Moldova, S.E. Stela STINGACI
- Venezuela, S.E. Germán MUNDARAÍN HERNÁNDEZ

Continua

A Praga la conferenza sull’Europa Centrale e Orientale

07/10/2014

A dieci anni esatti dalla prima conferenza nella regione, si è svolto lo scorso 4 ottobre a Praga nel Palazzo del Gran Priorato di Boemia il convegno che ha riunito gli organismi e le missioni diplomatiche dell’Ordine di Malta operanti nell’Europa Centrale e Orientale. Organizzata dal Comitato dell’Europa Centrale e Orientale – speciale organismo di coordinamento delle strutture dell’Ordine di Malta operanti nella regione – la conferenza si è posta come obiettivi primari l’identificazione di opportunità, l’incremento delle attività di cooperazione e lo scambio di informazioni tra le diverse entità.

Continua

Cooperazione in Medio Oriente nell’incontro tra il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Ceca e il Gran Cancelliere

03/10/2014

Nel corso della riunione firmato un accordo per l’assistenza medica in favore della popolazione palestinese

Il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica Ceca, Lubomir Zaoralek, ha ricevuto oggi, presso il palazzo Czernin, sede del Ministero degli Esteri a Praga, il Gran Cancelliere del Sovrano Ordine di Malta Albrecht Boeselager accompagnato dal Grande Ospedaliere, Dominique de La Rochefoucauld-Montbel. Durante l’incontro sono state discusse in particolare le emergenze che attualmente interessano il Medio Oriente. Il Ministro e il Gran Cancelliere hanno espresso profonda preoccupazione in relazione al conflitto in corso in Siria e Iraq e alle ricadute sui paesi circostanti, Libano, Turchia, Giordania.

Continua

Lampedusa un anno dopo: l’impegno del Sovrano Ordine di Malta nell’intervista di Radio Vaticana

03/10/2014

A un anno dalla tragedia dei migranti al Largo di Lampedusa, il 3 ottobre 2013, il direttore nazionale del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta, Mauro Casinghini, fa il punto sugli interventi degli ultimi mesi e illustra gli impegni per il prossimo futuro, anche alla luce della fine dell’operazione Mare Nostrum cui partecipano medici e infermieri del Corpo di Soccorso.

Continua

Le grandi emergenze umanitarie al centro dei colloqui tra Fra’ Matthew Festing e Abdou Diouf

26/09/2014

Incontro oggi a Roma dove Fra’ Matthew Festing, Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta ha ricevuto Abdou Diouf, Segretario Generale dell’Organizzazione Internazionale della Francofonia. Al centro dei colloqui, l’accordo quadro di cooperazione firmato a Parigi lo scorso mese di maggio che stabilisce legami di collaborazione tra la Francofonia e l’Ordine di Malta nei settori come la ricerca della pace, della democrazia e della protezione dei diritti umani, in particolare nella prevenzione dei conflitti, della mediazione in aree di crisi e della promozione dei diritti umani.
Il Gran Maestro ed il Segretario Generale hanno inoltre preso in esame alcune delle grandi emergenze umanitarie in corso come la drammatica situazione causata dalla diffusione dell’epidemia di Ebola, che sta mettendo in ginocchio numerosi paesi dell’africa occidentale.

Continua

Ungheria: assistenza medica alle famiglie isolate dalla povertà

25/09/2014

Nelle diverse regioni dell’Ungheria, il Servizio di assistenza dell’Ordine di Malta (MMSz) sta mobilitando i propri medici per aiutare le comunità isolate che vivono in condizioni di grande povertà. Nell’insediamento Rom di Monor, a sud est di Budapest, un terzo degli abitanti soffre di pressione alta, molti hanno urgente bisogno di cure odontoiatriche e tra il 15 e il 20% dei bambini hanno un deficit visivo.
Ogni settimana i medici del MMSz visitano aree isolate dell’Ungheria offrendo alle famiglie assistenza sanitaria di base, con un’attenzione particolare ai problemi della vista. Nell’ultimo anno sono state oltre 1.200 le persone che in tutto il paese e nelle regioni limitrofe oltre il confine ungherese hanno ricevuto cure.

Continua

A quasi un anno dal tifone Haiyan

19/09/2014

Intervista con l’Ambasciatore dell’Ordine di Malta nelle Filippine

Tifone Haiyan: 14 milioni di persone colpite, circa 10.000 i morti, 4 milioni le persone sfollate e città costiere di numerose province completamente distrutte. L’Associazione Filippina dell’Ordine di Malta, insieme al Malteser International, l’agenzia di soccorso internazionale dell’Ordine, è coinvolta nel processo di ricostruzione delle città di San Antonio e Amandaheyan nelle municipalità di Basey e di Samar e Santa Fe nell’isola di Bantayan, Cebu. L’Ordine di Malta nelle Filippine coopera nel Programma di Soccorso e Riabilitazione del governo.
Odelia Arroyo, Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta nelle Filippine dal 2013 ed ex Ospedaliere dell’Associazione delle Filippine, racconta in questa intervista gli effetti causati dal tifone che ha colpito così violentemente l’arcipelago all’inizio del novembre 2013 e descrive gli interventi di emergenza effettuati in aiuto della popolazione.

Continua
Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Inondazioni in Bulgaria: l’intervento dell’Ambasciata dell’Ordine a Sofia con volontari e aiuti di emergenza

18/09/2014

Nei mesi di luglio e agosto, e nell’ultima settimana, si sono verificate in Bulgaria gravi inondazioni che hanno provocato 15 morti e migliaia di senza-tetto, sfollati dalle loro case distrutte dalla violenza dei nubifragi e dalla tracimazione di fiumi e torrenti. Oltre alle molte centinaia di abitazioni sono andati distrutti diversi edifici ad uso sociale: orfanatrofi, scuole, case per anziani.
L’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta in Bulgaria, Camillo Zuccoli – in contatto con i Sindaci di Asparuhovo e Mizia, due tra le località maggiormente devastate – ha subito predisposto l’invio di gruppi di volontari – coordinati sul territorio dal Primo Consigliere Bogdan Patashev – per collaborare nell’aiuto e nell’assistenza alle famiglie più colpite.

Continua