Notizie

Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Nella Chiesa di San Rocco a Roma il tradizionale pranzo di Natale per i senzatetto

20/12/2014

“E’ un’esperienza molto positiva, un momento di grande condivisione”. Sono ormai quattro anni che Simonetta Giulietti Pellegrini partecipa all’organizzazione del pranzo di Natale per i senza tetto che la Delegazione di Roma del Sovrano Ordine di Malta allestisce ogni anno nella Chiesa romana di San Rocco, a pochi passi dall’Ara Pacis. Attesi oltre 400 ospiti, e per questo si cucina in abbondanza.

Continua

L’Ordine di Malta e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni in stretta collaborazione nelle emergenze umanitarie

16/12/2014

“L’Ordine di Malta e l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) operano in stretta collaborazione per assistere le vittime delle emergenze umanitarie” è quanto ha dichiarato l’Ambasciatore dell’Ordine presso le Nazioni Unite a Ginevra. Nel suo intervento alla riunione annuale del Consiglio dell’OIM il mese scorso, l’Ambasciatore Marie-Therese Pictet-Althann ha ricordato la collaborazione tra l’Ordine di Malta e l’OIM nelle attività di soccorso nelle regioni colpite da conflitti o da calamità naturali. Come esempio ha fatto riferimento a tre aree del mondo dove è in atto questa collaborazione.

Continua

Il Gran Maestro in una lettera ai membri dell’Ordine lancia un appello per le popolazioni nel bisogno

05/12/2014

In una lettera indirizzata in questi giorni a tutti i membri ed ai volontari del Sovrano Ordine di Malta, il Gran Maestro Fra’ Matthew Festing rivolge un appello per aiutare le popolazioni che hanno un disperato ed urgente bisogno di aiuto e di assistenza. “Viviamo in un’epoca di instabilità. Quasi ogni giorno riceviamo notizie inquietanti da molte aree del mondo. La situazione in Medio Oriente è particolarmente preoccupante. Sono migliaia i cristiani e gli appartenenti ad altre minoranze religiose che, perseguitati, hanno dovuto abbandonare le loro abitazioni”, scrive il Gran Maestro.

Continua

Lettere Credenziali di Georgia e Costa Rica

04/12/2014

Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing ha ricevuto oggi a Palazzo Magistrale, in udienze separate per la presentazione delle Lettere Credenziali, i nuovi Ambasciatori di:

– Georgia, S.E. Tamar GRDZELIDZE
– Costa Rica, S.E. Marco Vinicio VARGAS PEREIRA

Continua

Ricevuti i Capitani Reggenti della Repubblica di San Marino: i conflitti in Medioriente e le emergenze umanitarie al centro dei colloqui

02/12/2014

Si è svolta oggi nella sede del Sovrano Ordine di Malta la visita di Stato dei Capitani Reggenti della Repubblica di San Marino, Gian Franco Terenzi e Guerrino Zanotti.
Accolti dal Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing nel cortile del Palazzo Magistrale con gli onori militari, la visita di Stato dei Capitani Reggenti conferma gli eccellenti rapporti tra la Repubblica sanmarinese e il Sovrano Ordine di Malta, sugellati da quasi 80 anni di relazioni diplomatiche, stabilite nel 1935.

Continua

Il nuovo Cardinale Patrono celebra la prima messa per l’Ordine di Malta all’ospedale San Giovanni a Roma

02/12/2014

Sua Eminenza il Cardinale Raymond Leo Burke ha celebrato oggi la sua prima Messa per l’Ordine di Malta all’Ospedale San Giovanni Battista a Roma. Accolto calorosamente dal Gran Maestro Fra’ Matthew Festing accompagnato da membri del Sovrano Consiglio, dal Gran Priore di Roma, Fra’ Giacomo della Torre e dai membri del Gran Priorato che si sono uniti ai pazienti dell’ospedale nell’accogliere il Cardinale per la celebrazione della sua prima Messa per l’Ordine.

Continua

La tutela di donne e bambini al centro del dibattito della Terza Commissione delle Nazioni Unite

25/11/2014

L’Ambasciatore del Sovrano Ordine di Malta Robert L. Shafer: “Promettiamo di continuare a lavorare per gli obiettivi del Millennio”

“L’agenda con gli Obiettivi di Sviluppo del Millennio sta per concludersi, ma molto rimane da fare per la lotta all’AIDS, per la salute materna e per trasferire potere e responsabilità alle donne. Dobbiamo continuare a lavorare fino alla completa realizzazione di questi obiettivi” ha dichiarato l’Osservatore Permanente del Sovrano Ordine di Malta alle Nazioni Unite a New York, Robert L. Shafer, intervenendo alla Terza Commissione delle Nazioni Unite che si è tenuta a New York all’inizio del mese.

Continua

“L’istruzione è per tutti” per combattere la dispersione scolastica dei Rom in Romania

19/11/2014

Un nuovo progetto del corpo dei volontari dell’Ordine di Malta nel paese

Con circa 15 milioni di persone è la minoranza etnica più numerosa del vecchio continente. Spesso costretta a vivere ai margini della società, sono i bambini i primi a farne le spese rimanendo esclusi dai percorsi di istruzione e di inclusione sociale. Con 2 milioni di Rom è la Romania il paese europeo con la maggiore presenza della minoranza etnica originaria dell’India del nord. Qui il corpo dei volontari dell’Ordine di Malta – Serviciul de Ajutor Maltez în România (SAMR) – ha avviato un programma ambizioso per permettere l’accesso all’istruzione ai bambini Rom.

Continua

A tre anni dalla nascita del Sud Sudan, l’Ordine di Malta rafforza la sua azione nel paese

17/11/2014

A New York la firma per l’apertura delle relazioni diplomatiche

Con soli tre anni di vita, il Sud Sudan è il più giovane stato africano, ma la sua breve storia è costellata di conflitti e violenze e dalla conseguente gravissima crisi alimentare in corso che sta mettendo in ginocchio la popolazione. Il Sovrano Ordine di Malta è attivo nella regione comprendente il Sud Sudan da quasi 20 anni dove svolge numerosi progetti nel campo medico-sanitario. Con l’apertura delle relazioni diplomatiche, avvenuta lo scorso 12 novembre a New York nel Palazzo di vetro delle Nazioni Unite, la sua azione umanitaria verrà ulteriormente rafforzata.

Continua

Ministro Esteri Repubblica Ceca in visita all’Ospedale della Sacra Famiglia di Betlemme

15/11/2014

Firmato di recente accordo per nuove apparecchiature mediche per l’ospedale dell’Ordine di Malta

E’ attesa tra pochi giorni la nuova unità cardiologica neonatale frutto di un accordo siglato a Praga lo scorso mese tra il governo della Repubblica Ceca e il Sovrano Ordine di Malta. L’apparecchiatura andrà a migliorare la dotazione dell’Ospedale della Sacra Famiglia a Betlemme che dal 1990 aiuta le donne della regione a partorire in sicurezza, offrendo sostegno e accesso a cure mediche anche nel post-parto e cure intensive neonatali.

Continua