Notizie

“L’istruzione è per tutti” per combattere la dispersione scolastica dei Rom in Romania

19/11/2014

Un nuovo progetto del corpo dei volontari dell’Ordine di Malta nel paese

Con circa 15 milioni di persone è la minoranza etnica più numerosa del vecchio continente. Spesso costretta a vivere ai margini della società, sono i bambini i primi a farne le spese rimanendo esclusi dai percorsi di istruzione e di inclusione sociale. Con 2 milioni di Rom è la Romania il paese europeo con la maggiore presenza della minoranza etnica originaria dell’India del nord. Qui il corpo dei volontari dell’Ordine di Malta – Serviciul de Ajutor Maltez în România (SAMR) – ha avviato un programma ambizioso per permettere l’accesso all’istruzione ai bambini Rom.

Continua

A tre anni dalla nascita del Sud Sudan, l’Ordine di Malta rafforza la sua azione nel paese

17/11/2014

A New York la firma per l’apertura delle relazioni diplomatiche

Con soli tre anni di vita, il Sud Sudan è il più giovane stato africano, ma la sua breve storia è costellata di conflitti e violenze e dalla conseguente gravissima crisi alimentare in corso che sta mettendo in ginocchio la popolazione. Il Sovrano Ordine di Malta è attivo nella regione comprendente il Sud Sudan da quasi 20 anni dove svolge numerosi progetti nel campo medico-sanitario. Con l’apertura delle relazioni diplomatiche, avvenuta lo scorso 12 novembre a New York nel Palazzo di vetro delle Nazioni Unite, la sua azione umanitaria verrà ulteriormente rafforzata.

Continua

Il Gran Maestro riceve il Vice Presidente della Bulgaria in occasione del ventennale dei rapporti diplomatici

11/11/2014

In occasione del ventesimo anniversario delle relazioni diplomatiche tra la Bulgaria e il Sovrano Ordine di Malta – stabilite l’11 novembre 1994 – il Vice Presidente della Bulgaria Margarita Popova è stata ricevuta oggi al Palazzo Magistrale dal Gran Maestro Fra’ Matthew Festing.
“Sono molto colpita dalle attività che l’Ordine di Malta sviluppa nel pieno rispetto della fede cristiana e dei diritti umani” ha detto il Vice Presidente della Bulgaria. “Gli interventi realizzati dall’Ambasciata dell’Ordine di Malta a Sofia, in numerose città del nostro paese, sono risultate fondamentali per dare aiuto ai poveri, ai malati e ai bambini” ha aggiunto.

Continua

Papa Francesco nomina Raymond Leo Burke Cardinalis Patronus del Sovrano Ordine di Malta

08/11/2014

Il Cardinale Raymond Leo Burke è stato nominato oggi Cardinale Patrono del Sovrano Ordine di Malta da Papa Francesco. Già Prefetto del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica, Burke succede al Cardinale Paolo Sardi, che era stato nominato Patrono del Sovrano Ordine di Malta nel 2009 da Papa Benedetto XVI.
“Rivolgo un caloroso benvenuto al Cardinale Raymond Leo Burke, da oggi nuovo Cardinale Patrono dell’Ordine di Malta e ringrazio di cuore Papa Francesco per questa nomina” ha fatto sapere in una nota il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta, Fra’ Matthew Festing.

Continua

La visita del Gran Maestro a Beirut diffonde nuova speranza nell’Associazione Libanese

06/11/2014

Il 28 ottobre, il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Matthew Festing è tornato in Libano, cinque anni dopo la sua visita ufficiale nel 2009. La visita si è svolta in un momento delicato per il paese che si trova ad affrontare le conseguenze sociali, umanitarie ed economiche della guerra in atto ad appena pochi chilometri di distanza. Il Gran Maestro ha incoraggiato l’Associazione Libanese a proseguire con la sua opera di assistenza per alleviare le sofferenze del paese e portare aiuto ai coloro che sono nel bisogno.

Continua

Iraq: medici lavorano in ambulatori mobili, sfuggono alle persecuzioni e curano gli sfollati

31/10/2014

Il Dott. Nagham H., 44 anni, e il Dott. Sinan M., 41, sono fuggiti insieme alle loro famiglie dalla città di Bakhdida (nota anche come Karakosh) il 6 settembre, a causa dell’occupazione da parte del cosidetto Stato Islamico (ISIS). Hanno cercato rifugio a Erbil, dove ora vivono insieme ad altri profughi e famiglie sfollate. Di professione medici, Nagham e Sinan si sono sentiti in dovere di aiutare coloro che sono fuggiti con loro. Ora lavorano in un ambulatorio mobile – gestito dal Malteser International insieme al suo partner locale TCCF – che offre assistenza sanitaria agli sfollati nella regione.

Continua

EBOLA: “è l’ora di intervenire! Dobbiamo unire le forze ed agire insieme”

30/10/2014

Intervista con la Dottoressa Marie Benner, esperta in Sanità pubblica del Malteser International.

L’attuale focolaio di Ebola ha già causato 5.000 morti ed il numero di nuove infezioni continua ad aumentare. Che cosa rende questo virus così difficile da bloccare?

Per ora non esiste un vaccino contro il virus dell’Ebola (quanto meno uno che sia approvato per la distribuzione di massa). L’unica cosa che possiamo fare è curare i sintomi. È per questo che l’epidemia si sta diffondendo ad un ritmo che nessuno avrebbe potuto prevedere. Attualmente, metà delle persone che contraggono il virus non sopravvivono. Tuttavia, se i test dell’attuale vaccino sperimentale saranno positivi, l’OMS ha comunicato che un primo lotto sarà disponibile per l’invio in Africa occidentale a gennaio.

Continua
Ultimi interventi dell'Ordine di Malta nel mondo

Apre in Belgio un terzo centro di accoglienza per i senzatetto

29/10/2014

Dopo Bruxelles e Liegi, nasce a Gand, nel nord del Belgio, una casa di accoglienza per i senzatetto. Si tratta del terzo centro ‘La Fontaine’ gestito dall’Associazione belga dell’Ordine di Malta. Il primo è nato 15 anni fa nella capitale Bruxelles per dare sostegno e aiuto alle persone che vivono per strada; il secondo è stato aperto a Liegi, cinque anni dopo.

Continua

Il Sovrano Ordine di Malta a Ginevra: a favore della dignità dell’uomo e della libertà religiosa

28/10/2014

Intervista con l’Ambasciatore Marie-Thérèse Pictet-Althann

Con oltre 2.500 conferenze organizzate ogni anno, Ginevra è la capitale mondiale dell’impegno umanitario e uno dei principali poli della diplomazia multilaterale. 172 Missioni Permanenti, 30 Organizzazioni Internazionali e circa 250 ONG costituiscono la “Ginevra internazionale” attraverso il lavoro di 28.000 diplomatici e funzionari. Il Sovrano Ordine di Malta vi è presente con una Missione di Osservatore Permanente presso le Nazioni Unite e le sue agenzie specializzate, che ha l’obiettivo di sviluppare relazioni con le organizzazioni umanitarie internazionali ed intergovernative ed informarle sulle attività dell’Ordine di Malta, contribuendo al dibattito sulle questioni legate alla tutela della dignità delle persone.

Continua

Il Gran Cancelliere intervistato dal Catholic Herald: “è diventato un imperativo rilanciare i principi fondamentali di condotta umanitaria”

27/10/2014

In questa intervista rilasciata al quotidiano britannico Catholic Herald, il Gran Cancelliere Albrecht Boeselager illustra l’impegno dell’Ordine di Malta nell’infuocato teatro del Medio Oriente e offre una panoramica dello scenario mondiale, sottolineandone i grandi cambiamenti geopolitici. Nel corso dell’intervista il Gran Cancelliere ribadisce l’importanza dell’applicazione delle convenzioni per il rispetto dei diritti umani, che devono essere rispettati – aggiunge – da tutte le parti in causa.

Continua